Carcere e Repressione

redstar.gif (15632 byte)

manifestazione.jpg (18063 byte)

 

"Un filosofo produce idee, un poeta poesie, un prete prediche, un professore manuali. Un delinquente produce delitti. Se si esamina più da vicino la connessione che esiste tra quest'ultima branca di produzione e l'insieme di questa società, ci si ravvede di tanti pregiudizi. Il delinquente non produce soltanto delitti, ma anche il diritto criminale e con ciò produce anche il professore che tiene le lezioni sul diritto criminale e inoltre l'inevitabile manuale in cui questo stesso professore getta i suoi articoli in quanto " merce " sul mercato generale. Con ciò si verifica un aumento della ricchezza nazionale, senza contare il piacere personale…che la composizione del manuale procura allo stesso autore.

Il delinquente produce inoltre tutta la polizia e la giustizia criminale, gli sbirri, i giudici, i boia, i giurati ecc. e tutte queste differenti branche di attività che formano altrettante categorie della divisione sociale del lavoro, sviluppano differenti facoltà dello spirito umano, creano bisogni e nuovi modi di soddisfarli. La sola tortura ha dato occasione alle più ingegnose invenzioni meccaniche, e ha impiegato nella produzione un'impressione, sia morale, sia tragica, a seconda dei casi e rende così un " servizio " al moto dei sentimenti morali e estetici del pubblico. Egli non produce soltanto manuali di diritto criminale, ma anche arte, bella letteratura, romanzi e persino tragedie…

Il delinquente rompe la monotonia e la banale sicurezza della vita borghese. Egli preserva così questa vita dalla stagnazione, e suscita quella mobilità e quella tensione inquieta senza la quale anche lo stimolo della concorrenza si smorzerebbe. Egli sprona così le forze produttive" ( Carlo Marx, teorie del plusvalore)

 

 

Il capitalismo è violento, si basa sulla sopraffazione dell'uomo sull'uomo, sull'egoismo, in un sistema dominato dai capitalisti, l'uso individuale della violenza per il proprio profitto è ampiamente propagandato e pubblicizzato. Per chi non dispone per nascita e condizione economica dei mezzi legali (istituzioni borghesi) per l'esercizio di tale violenza, l'alternativa di porsi "fuori legge" è spesso vista come l'unica via per sottrarsi allo sfruttamento. I primi sono i "padroni" i secondi quelli che i padroni chiamano " delinquenti".

Da dove ha origine la cosiddetta delinquenza? Da un cromosoma in più, oppure da cause come la divisione della società in classi con conseguente disuguaglianza economica, culturale, sociale? E' questa società stessa che genera il crimine e le carceri che servono a riprodurlo e a specializzarlo.

 

Chi sono i delinquenti? Sono i proletari e sottoproletari che per sfuggire alla loro condizione di disoccupazione e sottoccupazione, costretti a cercare un lavoro nelle grandi città, sottoposti alle spinte del "benessere", ne vengono scacciati indietro, esclusi, e non hanno altra strada che infrangere le leggi dei padroni.

(da LIBERARE TUTTI - I DANNATI DELLA TERRA edizioni Lotta Continua 1972)


 

DOCUMENTI
POLITICI
CULTURA
E CREATI-VITA'
RESISTENZA
E ANTIFA-
SCISMO
INTERNA-ZIONALE CABALA DEL CAVALLO
PEGASO
REPRES-SIONE NAVE DI LAZZARO CARCERE

MP3 LINKS

 

 

21 Dicembre 2001
Turchia assassina

13 Novembre 2001
Tre compagni condannati per essersi battuti contro la guerra in Jugoslavia

21 Luglio 2001
Bollettino Mumia Abu Jamal

14 Giugno 2001
Da Badu 'e Carros, carcere di Nuoro

7 Giugno 2001
I detenuti di Badu 'e Carros

23 Maggio 2001
Bollettino Mumia Abu Jamal

22 Maggio 2001
Sgombero centri sociali a Palermo

10 Maggio 2001
Uccidere una prostituta, purchè sia nera, non è più reato!!!

10 Maggio 2001
Libertà per "Pelo" e gli altri compagni

8 Maggio 2001
15 lavoratori processati per aver manifestato contro la guerra

3 Maggio 2001
Ancora sullo sgombero di via Ranzani

3 Maggio 2001
Manifestazione a Trieste contro la repressione nelle carceri turche

1 Maggio 2001
Sgombero di Via Ranzani a Bologna

29 Aprile 2001
Ma la paura e il vero scandalo dov'è?

28 Aprile 2001
Arrestati 5 compagni, accusa: essere comunisti

25 Aprile 2001
Processo Agusta il 7 Maggio a Benevento

15 Aprile 2001
Processo arrestato al global forum

1 Aprile 2001
Comunicato di alcuni detenuti colombiani

3 Marzo 2001
La polizia si scatena contro gli antirazzisti

3 Marzo 2001
Liberiamoci del razzismo

3 Marzo 2001
Manifestazione in rete per Silvia Baraldini

24 Febbraio 2001
Comunicato stampa dei lavoratori del trasporto aereo

24 Febbraio 2001
Continuavano a chiamarlo diritto di sciopero

23 Febbraio 2001
E questo lo chiamano Diritto di sciopero

19 Febbraio 2001
Lettera aperta di Dino Frisullo

31 Gennaio 2001
Dal centro sociale Auro di Catania

17 Gennaio 2001
Ribellarsi è giusto, ribellarsi è un dovere

1 Dicembre 2000
Bollettino Uniti per Mumia

 

documenti precedenti di CARCERE E REPRESSIONE