-UNA MATTINA MI SON SVEGLIATO....fatti successi TRA I BURUNDI

Alba di uno dei tanti fine novembre ,gelo ,ghiaccio...freddo con vento pungente.Dormito poco o niente ,un alberghetto da quattro soldi come dormitorio... nella camera affianco c'era chi se la spassava beati loro ...pero'io volevo dormire.mi avvio al "sevizio"
Lunedi ore 5.30 arrivano i primi pendolari,coperti da cappelli , sciarpe di lana......fa proprio freddo.
Capo"grida uno "qui non si puo' nemmeno salire" la porta non si apre c'e' ghiaccio dappertutto ,i gradini di accesso alla vettura sono
ricoperti di brina ghiacciata qui qualcuno si ammazza faccia qualcosa.
Maestro -richiamai l'attenzione del macchinista- ma qui non e' previsto il preriscaldo? Certo ma noi siamo arrivati adesso con una corsetta...ci vorrebbe almeno mezz'ora di preriscaldo ..ma qui come sai non c'e nessuno verifica, elettricisti nessuno lo sai e cosi...
Apettiamo un po' calore. Dopo 10 min. Capo qui non si scalda nulla ,fa' un freddo cane, si notano i vetri con la brina gelata all'interno dei viaggiatori rattrappiciati su loro stessi dal freddo. All'interno dei compartimenti-:.la gente incomincia a protestare, qualche grido di rabbia."E' uno schifo ogni lunedi e' cosi."
Si forma un gruppetto di una decina di viaggiatori,molto decisi perlomeno ad avere delle risposte.Oggi da qui non si parte vogliamo che il riscaldamento delle vetture funzioni ...chiamiamo i carabinieri..la denunciamo se lei parte cosi.
Maestro -dissi-.verifichiamo riproviamo...dai facciamo qualcosa.Prova ed riprova nulla fa fare, delle quattro carrozze del treno nessuna che funziona, batterie a terra..nulla da fare, chiamiamo il Capostazione.Capo cosi' non si puo' viaggiare...qui la gente fa casino ci sono almeno 50 viaggiatori ,tra cui alcuni anziani ...hanno ragione facciamo qualcosa.
Che possiamo fare lo sai qui non c'e' nulla, hanno smontato tutto devi partire e poi si vedra'..: : "racconta ai viaggiatori che il riscaldamentio si avviera' durante il viaggio."
Come alsolito inizia lo scarica barile e la guerra tra i poveri, inmezzo io capotreno che cerco fra l'altro di salvarmi il c...
In perfetto orario :verde- apertura segnale di partenza, affianco ho tre viaggiatori sesso maschile metalmeccanico pesante, molto incazzati , capo se lei parte noi la denunciamo e ..., dall'altra il capostazione che fischia,fischia...." vuoi partire si o no....Rispondo vieni qui ed firmani un mio m.40 ordine di servizio,assumiti le tue responsabilita'-continua la guerra tra i poveri- il cellulare suona sempre all'impazzata come sottofondo musicale.

Il testo : si da avviso al DM di.....che a causa mancanza di riscaldamento su tutto il treno non e' possibile effettuare un servizio viaggiatori regolare in quanto la mancanza di una temperatura ambientale all'interno delle carrozze aldisopra dello zero grado e pregiudizievole per la salute ed l'incolumita' dei viaggiatori e personale di scorta ,si richiede autorizzazione a partire in tali condizioni". Stupore ed un po' di rabbia del DM...attendi :,due .tre...cinque minuti dopo numerose telefonate..... il DM senza ritornare al treno...annuncio' dall'altoparlante della stazione "SI DA AVVISO AD I SIGNORI VIAGGIATORI CHE IL TRENO...E' SOPPRESSO..
Finalmente pensai ingenuamente ,senza prevedere minimamente la futura odissea che ne seguiva durata oltre 5 anni...finalmente uno che si assume le sue responsabilita'.Rabbia, stupore ed un po' di soddisfazione tra i pendolari bene ora ci faremo ridare i soldi ...se arrivo tardi al lavoro chiedero' i danni e cosi via...faremo un esposto alla magistratura e ai giornali...
Be' poteva andarmi peggio-pensai che faccio io Capo? ma non lo so -risposta ...telefona ad i tuoi capi ok :" allora torna fuori servizio" ok.....Appena arrivato in deposito ,dopo circa un'ora e mezzo ..TUTTI MI CERCANO ,TUTTI MI VOGLIONO....vai dal titolare ti sta aspettando....entrai :"mi faccia una relazione scritta dei fatti" ....Capo come lei sa i fatti sono noti e stranoti dai documenti del treno.
Prima domanda inquisitoria: triste ed nero preludio ,fatta con i testimoni del capo :" Perche' lei si e' rifiutato di partire ?
ma veramente io non mi sono rifiutato ...quasi quasi ho sperato che mi credesse.... veramente capo io dopo aver verificato le cose insieme al personale di macchina...ho chiesto autorizzazione a partire al Capostazione ...secca risposta da vero Boss :Lo sa lei che per colpa sua hanno dovuto sopprime il treno...adesso sara' messo sotto inchiesta lo sa...vada, vada e mi faccia una relazione scritta... Troppo stanco per reagire assonnato, deluso e frustrato vado a casa...ma che roba pensai..

IMMANCABILE arriva la CONTESTAZIONE

testo: -"E' STATO RILEVATO CHE ELLA IN DATA.... DI SCORTA.... IN QUALITA' DI CAPOTRENO EMETTEVA M.40 N... NEL QUALE DICHIARAVA L'IMPOSSIBILITA' DI EFFETTUARE IL SERVIZIO IN SEGUITO ALLA TEMPERATURA AMBIENTALE A SUO DIRE ,PREGIUDIZIEVOLE ALLA SALUTE DEI VIAGGIATORI ED IL PERSONALE DI SCORTA ,CONTRAVVENEDO AGLI OBBLIGHI DI SERVIZIO .QUESTO SUO COMPORTAMENTO HA COMPORTATO LA SOPPRESSIONE DEL CONVOGLIO"

1-tentativo di prima difesa

-Domanda protocollata se in tali condizioni era ammissibile ,in una stazione di origine corsa e formazione del treno effettuare la formazione e composizione del treno e se cio' era compatibile con il servizio ed igiene e salute dei viaggiatori,domanda inviata anche per c.p.c all'ispettorato sanitario....

NESSUNA RISPOSTA-"NON COMMENT DAI VARI ISTRUTTORI ED QUADRI.

2-SECONDO TENTATIVO DI DIFESA RICHIESTA DI ESSERE SENTITO

Arrivato per esporre le mie ragioni, mi sono trovato davanti ad un ex sindacalista ora quadro aziendale ed un suo collega d'ufficio
Alla mia richiesta di verbalizzare un documento sull'audizione nessuna risposta anzi, solo a voce nulla di scritto ....Lascio l'ufficio sentendomi preso per il sedere ...vado via incazzato.

ARRIVA LA PUNIZIONE : STESSA MOTIVAZIONE GIORNI UNO DI SOSPENSIONE

3-TENTATIVO DI DIFESA COLLEGIO DI ARBITRATO DATATO 1998

NESSUNA CONVOCAZIONE 1999

NESSUNA CONVOCAZIONE 2000

NESSUNA CONVOCAZIONE 2001

RICHIEDO COME MAI -E DOVE FOSSE FINITO QUELL'ARBITRATO NELLE SEDI OPPORTUNE

SCARICO DI RESPONSABILITA' SONO LORO..... NON SIAMO NOI E VICEVERSA

-DENUNCIA ALLA MAGISTRATURA PER USO PERSECUTORIO DEL POTERE DISCIPLINARE con nomi e cognomi.

INCHIESTA .ISPETTORI-MAGISTRATI

MOLTI NON FARANNO PIU' PARTE DI UN' UFFICIO... TRASFERITI....QUI NON SI FANNO PIU' ARBITRATI..dice un 'impiegata


IL TUTTO PASSA AD UN ALTRO LIVELLO

SI FA FINALMENTE LA SEDUTA DELL'ARBITRATO SETT.2002.

vista l'importanza,per capire alcuni aspetti di gestione personale ,manutenzione,obblighi di legge ,mettiamo l'avvocato come difesa,-i documenti inerenti richiesti da anni , mai dati ...neppure con l'avvocato c'e' li danno si parte comunque

Giorno dell'arbitrato

UNA DOMANDA FATTA AL MIO AVVOCATO prima della seduta : avvocato mi risulta che durante il dibattimento io possa assistere ed colloquiare con lei cosi lei potra' avere le dritte giuste ed sapere da me come sono andati i fatti e controbbattere l'accusa...certo e' cosi' ci mancherebbe ...SONO RINCUORATO MIZZICA CHE AVVOCATO CIO'......

inizia le seduta ,l'azienda mette in gioco a sua rappresentanza un suo quadro ex sindacalista ancora iscritto alla.....cg...
il presidente il capo regionale dell'ufficio-preside i due.

"faceva freddo quella mattina ?e chi lo dice ribatteva l'accusa sa a novembre il tempo fa un po freddo e un po caldo chi lo dice...

Ribatto in sordina incazzato al mio avvocato " avvocato li c'era il ghiaccio per terra segno inequivocabile che eravamo sottozero ...il mio avvocato con un pulpito di vita tenta di argomentare cio'..ma con poco successo....


"chilo dice che il capotreno abbia controllato bene le vetture?

avvocato ,guardi che a scanzo di equivoci abbiamo controllato i guasti alle vetture con i macchinisti ed il capostazione ed emesso le relative schede tecniche...anche qui il mio avvocato non ben raccoglie l'invito a controbbatere ...incazzato lo faccio..io richiamo verbale da parte del presidente-lei deve stare zitto lo sa no....


ADESSO-dice il presidente -dobbiamo deliberare si accomodi fuori va be non capisco vado...


non ho resistito orecchio alla porta

continua il mini processo ....loro argomentano ed il mio avvocato incassa ed in silenzio ascolta

che saggio il mio avvocato penso io....
non c'e la faccio piu' .ENTRO AVVOCATO LE REVOCO IL MANDATO...

SEDUTA RINVIATA


VADO IN FERIE

MI ARRIVA UNA TELEFONATA DALL'IMPIANTO MI AVVERTE CHE MI AVEVANO ALLUNGATO LE FERIE CON DEI GIORNI DI SOSPENSIONE....COME MA CHE CAZ.. non era tutto fermo per l'arbitrato ?


TELEFONO AL TITOLARE BE' SA IO NON HO POTUTO FARCI NIENTE
E' ARRIVATO L'ORDINE DA ROMA

CHIEDO SPIEGAZIONI MI COMUNICANO CHE A CAUSA DEI MIEI ARBITRATI ED IL PROTRARSI DI QUESTI PER ANNI SI ERANO DIMESSI DUE DIRETTORI....E CHE L'AZIENDA A SALVAGUARDIA DEL PROPRIO POTERE DISCIPLINARE
CHE CON IL SOTTOSCRITTO NON FUNZIONAVA MI SANZIONAVA COMUNQUE ,ED ERA PRONTA AD RISPONDERE DI CIO' IN SEDE GIUDIZIARIA..

INCREDULO ..INCASSO RISERVANDOMI CON UN MIOAVVOCATO QUESTA VOLTA SCELTO DA ME IL RICORSO IN TEMPI E FORZE MIGLIORI NEI PROSSIMI 5 ANNI....CHIEDO SOLIDARIETATA. UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA AL MIO SINDACATO ,NESSUNA RISPOSTA TRANNE QUELLA DI VEDREMO FAREMO DIREMO ...TI METTIAMO TUTTI GLI AVVOCATI CHE VUOI ....PENSAI come quello che gia' ni avete dato no grazie....


attendo fiducioso comunque che le cose cambino che i ferrovieri crescano ed si aiutino di piu' anche su queste cose.


attilio