La Cazzetta del Mezzogiorno aveva deciso di chiudere, dato che i redattori
non erano in grado di stare al passo con la comicità innata e spontanea del
governanti.

Insomma non ce la facevamo a stare al livello di comicità loro, era troppo
alto e troppo frequente, e troppo inarrivabile proprio!!!

Dopo i recenti avvenimenti televisivi abbiamo avuto un ripensamento e allora

EDIZIONE STRAORDINARIA E SGANGHERATA DELLA CAZZETTA DEL MEZZOGIORNO


La cazzetta del Mezzogiorno inventa un nuovo giuoco per le serate natalizie
e capodannizie:

ALLA RICERCA DELLA STAGISTA PERDUTA

Sapete che la nostra redattrice ha la mania dei proverbi, allora seguendo il
detto che se uno si incazza tanto vuol dire che la coda di paglia c'è l'ha,
si è messa in testa di scovare la stagista misteriosa!

E' stato quindi approntanto una bella scatola gioco tipo cluedo per il
ritrovamento della misteriosa stagista, varie opzioni sulla stagista:
una velina?
una ragazza schedina?
una top model?
una di calendario sono tutta qui?
una suora di clausura?
una segretaria in foulard?
una insospettabile deputatessa?

indizi rivelatori
un sigaro o una sigaretta?
una valigetta di Forza italia?
un pacchetto di voti?
un reggiseno?
un Burqa? (tutto è possibile!)
un gatto a nove code?
una giarrettiera rossa e nera?(eh eh)
una polizza di assicurazioni?

luogo dove sono avvenuti gli incontri segreti.
Nella famosa stalla di Arcore?
ad Hammameth?
in casa dell'inconsapevole Fini?
dall'estetista di Vespa?
nell'ascensore di Storace?
nella stanza verde di Bossi?
nella sacrestia di Buttiglione?
nella cabina al mare di Casini?
o negli stati generali della Moratti?

Siccome siamo per la massima libertà di incontro e siccome siamo convinti
che peggio di Zaccaria non possa fare nemmeno una stagista dichiariamo che
il ricavato della vendita del gioco rigorosamente copyrigty servirà per
tutelare la privacy negli incontri fra i due "personaggi" in questione.

Rivolgersi all'associazione per la libertà di stagismo nella RAI c/o
L'Avamposto degli Incompatibili