Il giorno che non c'è del mese che verrà dell'anno trascorso, all'ora solita
del te del Cappellaio Matto presso il
CDRDQ (Castello della Regina di Quadri)
Via dello specchio di ALice o via fateveuntango 15
MM iride fermata tana del Coniglio numero:lo dice l'orologio!-
dal deposito del Naviglio del Capitano Achab

Prima riunione del Cordinamento per la gita al mare
UN ALTRA OLIMPIADE E' POSSIBILE!!!

Coda

Basta con manubri clavette anelli cavalletti ecc....
Che le Olimpiadi ritornino alla loro origine ellenica!
Vogliamo i corpi degli atleti e delle atlete nudi, e pure unti di olio.
Le multinazionali fanno un sacco di soldi su magliette e pantoloncini per
non parlare di aste e attrezzi vari, nonchè su scarpe e borotalco.
Che gli atleti adoperino solo olio lampato!
Proponiamo falò di tutti i prodotti fatti collo sfruttamento della mano
d'opera sottopagata, infantile e no.
DIMOSTRIAMO CHE CI PUO' ESSERE ETICA PURE COL CAPITALISMO!!!!
Tutte le merci come i brillanti debbono avere il certificato di eticità e
agli scostumati che dicono che questo da un valore aggiunto ai prodotti
cuciamo la bocca con degli spillonissimi!!! e siano deportati come "canaglie
terroristi" a Guantanamo!!!
In tutto il mondo si stanno mobilitando girotondisti disobbedienti per
dimostrare che in regime capitalista un mondo altro e giusto e umano e
rispettoso dei diritti dei deboli è fattibile.
Su questo non fronte, ma annate affanculo, si stanno mobilitando diverse
organizzazioni:
la ATESDGPDG (Avemo trovato er sistema de giocà pure da Grandi) le quali
oltre i girotondi a breve organizzaranno tornei di corse di trenini attorno
ai palazzi del Potere, senza mollare i "giuochi di ruolo" naturalmente!
e la CPLAC (Campagna per L'Abolizione Caccole)
Sono nate iniziative come la PAS (Panzane a tutto spiano) e la TEBPFQ (tutto
è buono per fare qualcosa) sottotitolata bcssim (basta che stamo sempre in
mostra), impegnate nella produzione dei PP (Palloni di Pezza) che hanno
indetto il premio "più pallonari di così"
assegnato a personalità distintesi nel campo
"più buoni e civili di così manco in un convento di clausura" e
nell'altrettanto nobilissimo campo "tutto sia delegato ai giudici!".
Tutte iniziative tese a dimostrare che la dignità
e l'integrità della persona è possibile che sia realizzata prima degli
interessi e dei profitti pure lasciando il capitale al posto suo, che la
convivenza di queste cose che sembrano incomciliabili è possibile.
La capillare mobilitazione ha costretto
La FIFA (Frottole Inveterate Fanfaronate Alternative) a definire un accordo
con CSGC
(Confederazione Sindacale Grosse Cazzate)
e con la FIDLVTN (Federazione Internazionale dei Lavoratori vogliamo tutti
nudi), per l'adozione di un codice di condotta SAM (senza alcuna Magagna) e
per l'abolizione di tutti gli articoli sportivi nonchè di tutte le
trasmissioni televisive di avvenimenti sportivi e di tutti gli spot.
La Campagna UNA ALTRA OLIMPIADE E' POSSIBILE non è condivisibile con altre
campagne similari è una campagna radicale, radicalissima che si può
sintetizzare in questa parola d'ordine:

O SI FA COME DIMO NOI O TORNAMO A GIOCA' A MORRA E A SOTTOMURO!!!
BASTA CON PREMI MEDAGLIE PODI ED INNI TORNIAMO ALL'ALLORO
UN ALTRA OLIMPIADE E' POSSIBILE

Vittoria
L'Avamposto degli Incompatibili
http://www.controappunto.org