IL 1 GIUGNO FESTA DEI LICENZIATI:
ATESIA RIMARRA’ CHIUSA!!!
 
       In questi giorni c’è stato un taglio netto dell’organico di Atesia: circa 400 le lavoratrici e i lavoratori che dal 1 giugno si ritroveranno a spasso, privati anche di quel misero salario che l’azienda è solita elargire. Questi primi licenziamenti (chiamati “mancati rinnovi”) rientrano nell’accordo siglato da azienda e sindacati l’ 11.04.2006 che prevede un esubero di circa mille persone: questo quindi è solo l’inizio!
        Entro il 30 settembre almeno altre 500/600 persone verranno tagliate fuori mentre per le altre ci sarà la contrattualizzazione secondo il famigerato accordo con tutto quello che ne consegue: contratti di Inserimento, Apprendistato o LAP su turnazioni nell’arco di 18 ore e salari da fame, senza alcuna garanzia sulla stabilizzazione del rapporto di lavoro (con tanto di liberatoria!). In poche parole: la stabilizzazione della precarietà!
        Inutile specificare che all’interno di questa mattanza una particolare attenzione è stata riservata a quei lavoratori/trici che hanno cercato di farsi rispettare esigendo un trattamento dignitoso; contemporaneamente l’azienda continua ad assumere altri LAP avendo acquisito nuove commesse pubbliche (come apprendiamo dal quotidiano Milano Finanza del 19 maggio 2006).
        Tutto questo non è più accettabile e riteniamo necessario scioperare nella maniera più partecipata possibile per dimostrare all’azienda che lavoratrici e lavoratori hanno alla fine perso la pazienza: il 1 giugno invitiamo tutte/i nel piazzale antistante Atesia per partecipare alla festa dei licenziati in occasione della quale Atesia sarà chiusa.
 
Richiediamo:
·        Immediato reintegro dei lavoratori/trici licenziati negli scorsi mesi ed il rinnovo contrattuale per tutti/e
·        Blocco delle nuove assunzioni fino alla reale stabilizzazione di tutti i lavoratori già contrattualizzati
·        Annullamento dell’accordo sindacale dell’11 aprile e apertura di un tavolo delle trattative
 
           IL 1 GIUGNO FESTA DEI LICENZIATI: 
     SCIOPERO INTERA GIORNATA DALLE 06.00
 
NON CI SONO PIU’ GIUSTIFICAZIONI PER CHI VOLESSE ENTRARE A LAVORARE IN AZIENDA IL 1 GIUGNO DOPO I 400 LICENZIAMENTI DEI NOSTRI COLLEGHI…
 
Collettivo PrecariAtesia
Precariatesia@yahoo.it     http://precariatesia.altervista.org