FS: LICENZIAMENTO RAPPRESAGLIA, MANIFESTAZIONE A ROMA IL 24-10 E SCIOPERO nazionale IL 29-10-08

CONTRO IL LICENZIAMENTO-RAPPRESAGLIA
del macchinista FS e delegato alla sicurezza, Dante De Angelis, allontanato dall'azienda il giorno di ferragosto per aver rilasciato dichiarazioni su incidenti e rischi riguardanti i treni Eurostar relativi a manutenzione, usura e controlli
----------------------------------------------

24 OTTOBRE 2008

MANIFESTAZIONE NAZIONALE A ROMA

Ore 10.00 - 16.00 ingresso Stazione di Roma Termini
Presidio di solidarietà per contestare pubblicamente un licenziamento ingiustificato e palesemente illegittimo, condannato all'unanimità dall'opinione pubblica ma che a distanza di oltre due mesi non è stato ancora ritirato. I ferrovieri incontrano la cittadinanza, delegati RSU E RLS di altri settori, i pendolari e le loro associazioni, gli esponenti di tutte le forze politiche, parlamentari, amministratori locali e operatori della sicurezza. Sono invitate a dare il loro sostegno tutte le Organizzazioni sindacali.

----------------------------------------------

29 OTTOBRE 2008

SCIOPERO NAZIONALE DI TUTTI I FERROVIERI
8 ORE, dalle 9.00 alle 17.00

Proclamato dai delegati RSU/RLS dell'Assemblea Nazionale dei Ferrovieri contro una gravissima ingiustizia commessa dalla dirigenza aziendale. Un licenziamento che rappresenta un inaccettabile attacco alle libertà sindacali, alla sicurezza del lavoro e ai diritti costituzionali. Contro il tentativo di utilizzare il licenziamento come arma di ricatto durante delicatissima trattativa in atto sulla riduzione del personale FS e sul peggioramento oggettivo delle nostre condizioni di vita e di lavoro (manutenzione, equipaggio dei treni e agente solo, riduzione personale stazioni, ecc.)

IL SERVIZIO FERROVIARIO E' UN PATRIMONIO DELL'INTERA COLLETTIVITA' *LA SICUREZZA DEI TRENI E' LA SICUREZZA DI TUTTI

* Assemblea Nazionale dei Ferrovieri*