RSU 48 - Collegio Personale di Bordo

Divisione Passeggeri Genova

Alle Segreterie Regionali Settori Ferrovieri di:

FILT - CGIL

FIT - CISL

UILT

SMA

UGL

ááááááááááááááááááááááááááááááááááááááááááááááááá

e, p.c.

áááááááá alle Segreterie Regionali Settori Ferrovieri di:

FLTU - CUB

ORSA

Genova, 3 maggio 2003

OGGETTO: REVOCA DELLO SCIOPERO DEL PERSONALE DI BORDO

DI GENOVA PRINCIPE

Protestiamo formalmente contro la vostra decisione unilaterale di revocare lo sciopero del Personale di Bordo di Genova Principe, proclamato dalle 21 di questa sera alla stessa ora di domani.

La revoca dello sciopero non Ŕ giustificata. Non vi Ŕ stata infatti alcuna dichiarazione di illegittimitÓ da parte della Commissione di Garanzia ma solo la richiesta di adeguare le norme tecniche alle pi¨ recenti modifiche della legge 146/90, richiesta a cui questa RSU aveva tempestivamente ottemperato.

La revoca dello sciopero Ŕ stata da voi decisa senza consultare preventivamente l'RSU e senza dare, alla medesima RSU, nemmeno comunicazione ufficiale della vostra decisione.

All'Assemblea del Personale di Bordo, tenutasi ieri, nessun rappresentante delle Segreterie territoriali di FILT - FIT - UILT - SMA - UGL ha ritenuto di presentarsi per spiegare alle lavoratrici ed ai lavoratori del deposito le motivazioni della revoca.

Avete assunto una decisione unilaterale, avete rifiutato il confronto con le RSU ed i lavoratori ed avete lasciato i lavoratori stessi alla mercÚ delle false informazioni diffuse dalla dirigenza dell'impianto.

Avete annullato un'agitazione che le lavoratrici ed i lavoratori dell'impianto sentivano particolarmente per i suoi altissimi contenuti (sicurezza del trasporto ferroviario, contratti a tempo determinato, organici, logistica, nuovo contratto, ecc.) e che avevano preparato, insieme alle loro RSU, con cura ed impegno.

Il vostro comportamento Ŕ stato, nell'occasione, inqualificabile.

Interpretando lo sdegno delle lavoratrici e dei lavoratori dell'IdiR PdiB di Genova Principe di fronte a questo sopruso, vi comunichiamo che Ŕ nostra ferma intenzione riformulare la dichiarazione di sciopero per la prima data utile, riservandoci di intraprendere tutte le ulteriori iniziative sindacali che riterremo opportune.

Saluti.

RSU 48 Collegio Personale di Bordo

Divisione Passeggeri Genova