ovvero
IL PEGGIOR PRODOTTO DEL BERLUSCONISMO E' L'ANTIBERLUSCONISMO.

Già!

Berlusconi che fa? Crea il culto della sua personalità, con le sue TV e con le sue capacità "comunicative", e il suo modo...informale di essere uomo di governo; plasma col suo fare tra strafottente e birichino una massa di ceto medio e popolare che in lui si riconoscono, perché lì rappresenta: basta pensare al fatto che alla signora tedesca voltava le spalle e rispondeva al telefonino non filandosela, con evidente stizza della signora tedesca: un colpo da maestro! e quanti Italiani mugugnati si sono riconosciuti in LUI; ma guarda è UNO DI NOI E'!..INFATTI SI!!!!
Ora invece che la situazione è seria lascia birichinate e fa la persona seria con grande stile, dimostrando sempre, SONO IO CHE INTERPRETO GLI UMORI REALI DELLA GENTE!
ora la situazione è seria? e serio sono! Finiti i giochi italiani è ora di fare i seri.

GLI ANTIBERLUSCONIANI che fanno?
e SOLO ANTIBERLUSCONIANI SONO!!!!
alimentano, specularmente, il suo culto della personalità avallando il fatto che il problema non è del Sistema Capitale, il PROBLEMA E' DI LUI di BERLUSCONI! tolto BERLUSCONI e si che si può fare il migliore dei mondi...POSSIBILE.
un gioco delle parti veramente ridicolo, ma DISSENZIENTI sono! ora va di moda il dissenso, nella trappola di questa parola che è tutta interna al sistema, ci cascano pure i settori più radicali.
DISSENSO è un termine previsto dal sistema, e infatti il sistema dice: DISSENSO SI ma.... DI GARBO, e che ci ha torto? no, dico, ci può essere un DISSENSO SGARBATO?
Questa "logica"" si vede su tutto.
Esce la storia a puntate di bulli pupe e cocaina? e tutti ad alimentare la storia di bulli pupe e cocaina i dissenzienti, tutti ad alimentare la...polvere che nascondeva lo scandalo della sanità dove erano coinvolti tutti :destri e sinistri.

Questo Cabaret di infima categoria continua con il terremoto in Abruzzo.
A sentire i dissenzienti l'Aquila è GAZA!!!
E via a strapparsi le vesti perché l'Aquila è GAZA!!!
ma veramente, scherziamo?
e questo è il paese degli scherzi feroci si sa, il paese della...commedia dell'arte.
Ai dissenzienti dico

E GLI AQUILANI ERANO CONTENTI DI AVERE IL g8 ALL'AQUILA!!!
Mo se lo tengono!!!!
con tutti gli effetti collaterali!

Gli Aquilani il g8 all'Aquila lo hanno voluto, perché in quel modo stavano sotto il riflettore di tutto il mondo! oh vengo gli 8 poi pure gli altri numeri!!! e l'Aquila OMBELICO DEL MONDO!
se non lo volevano avrebbero detto

NISBA QUA il g8 NON SI FA!!!

Hanno voluto il g8? e tocca che si sorbiscono anche gli effetti collaterali, in finale a GAZA mica hanno chiesto che ci fate il muro? che ci rinchiudete qua?
Ma poi, un terremoto del 7° grado che è ancora in corso, lì ancora ballano! e gli Abruzzesi hanno creduto alle promesse di Berlusconi che...in breve tutto sarebbe tornato più bello di prima in breve tempo!
Che significa? che gli altri terremotati erano fessi? che gli altri governi erano peggio?

VI RICORDATE IL TERREMOTO DELL'IRPINIA?

http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoto_dell'Irpinia

http://www.ispro.it/site/content/berlinguer-e-lequivoco-dei-container

23 novembre 1980, lo sapete che ancora ci sono persone in quei container?
che ci sono bambini nati e cresciuti in quei container, in quei container diventati adulti come a....GAZA.
E' vero sono meridionali, sono, sono quasi Africa, sono.
Forti e gentili, ma non fessi, dicono, è vero , non sono fessi, infatti..
chi ha sentito più parlare dei migranti di cui all'inizio si gridava"
FINITI, SEPOLTI, SOTTO LE MACERIE"? subito scordati per ottenere PRESTO E PIU' SUBITO LE PECORE E LE CASETTE, e Le CASONE.
Mica sto a dire che hanno toro, E' GIUSTO, E' SACROSANTO, la vita va avanti ad interessi GIUSTI E SACROSANTI, la parola diritti la lascio ai dissidenti.Come del resto non ho sentito dire una parola una in memoria del terremoto dell'Irpinia, non ho sentito dire: pensate pure a loro mi raccomando, sono 29 anni!!! mica ci farete aspettare 29 anni come loro!!!!
E' proprio la logica che c'è alla base che è indicativa, che avendo un'altra logica, invece di fare tante carnevalate, si sarebbe creato un fronte di terremotati, sarebbe stato un modo per rispondere pure al federalismo! Ma è questa LOGICA COLLETTIVA che si è persa, anche se questo è un paese, l'Italia, altamente sismico, ma questa cosa non si vive in senso collettivo,
come tutto il resto.

E così... GAZA ED HOLLYWOOD si alternano , l'una si rispecchia nell'altra.
OBAMA si adegua al cavaliere, in certo senso, e si toglie la giacca, sotto si vede la canottiera, le signore che si scambiano i doni, riciclati mi raccomando! oh si è VERDI ora! le pulzelle portano il simbolo della pace sulle magliette, fanno il gelato, poi arriva Cluny, poi la Bruni che arriva e non arriva.....Aquila Gaza od Hollywood? Eh tutti insieme nell'irreale reality SHOW!!!

vittoria
L'Avamposto degli Incompatibili