FARC-EP, COMUNICATO PUBBLICO, del 7 marzo 2002

1. La Commissione Internazionale delle FARC-Esercito del Popolo,
FARC-EP, denuncia di fronte alla comunità nazionale ed
internazionale che l'abominevole assassinio della senatrice Martha
Catalina Daniels è opera degli organismi d'intelligence statali,
noti per praticare il terrorismo di Stato, al fine di impedire i
contributi umanitari in favore di coloro i quali devono pagare la
tassa prevista dalla Legge 002.

2. Si tratta degli stessi che hanno spezzato la vita di oltre 4500
dirigenti dell'Unione Patriottica, tra i quali importanti senatori,
rappresentanti alla Camera, deputati delle Assemblee dipartimentali,
consiglieri municipali, candidati alla presidenza, dirigenti
sindacali, difensori dei Diritti Umani r la popolazione civile
disarmata.

3. Ribadiamo che, fino a quando lo Stato insisterà nella sua
politica di sfruttamento, povertà, disoccupazione e repressione
contro più di 33 milioni di compatrioti, senza sradicare la
corruzione all'interno dei tre poteri dello Stato né rispondere in
modo soddisfacente al popolo in merito agli assassinii per mano
della sua politica paramilitare, le FARC-EP continueranno a
riscuotere la tassa della Legge 002 per finanziare il processo
rivoluzionario, sino a conquistare la Nuova Colombia in pace e con
giustizia sociale, indipendenza e sovranità piene.

COMMISSIONE INTERNAZIONALE delle FARC-EP

7 marzo del 2002