SGOMBERI SINISTRI

Come avevamo previsto il Laboratorio Rivoluzionario Occupato Gatto Selvaggio è stato sgomberato...
La volontà di impedire che nel quartiere le voci ribelli si unissero e si amplificassero per smascherare gli abusi
e il marciume che governano il VI Municipio e la città ha dato immediatamente i suoi frutti.
Lunedì 2 Aprile, con un notevole spiegamento di sbirraglia il Laboratorio Gatto Selvaggio è stato chiuso.
Chiuso dall'intesa tra magistratura proprietario e politicanti di turno.
La vecchia Villa Berta, ristrutturata dagli occupanti e dai frequentatori, non potrà più costruire le iniziative culturali
e di lotta, che si stavano moltiplicando da un anno a questa parte. Richiamiamo l'attenzione della repressione
che tenta di fermare chiunque si autorganizzi per resistere al fascismo e al razzismo;
a chi sfrutta rinchiude e perseguita i migranti; allo sfruttamento del lavoro salariato; a chi proibisce
sorveglia e punisce.
Non avevamo dubbi e non ne avremo mai, noi siamo ben contenti di continuare a lottare senza mischiarci
con chi per una miserabile poltrona ha venduto se stesso e svende il desiderio di libertà di tutte e tutti coloro
che non sono moneta sonante nella borsa capitalista.

ASSEMBLEA CITTADINA SABATO 7 APRILE ORE 16.00
Giardini di viale dell' acquedotto Alessandrino
angolo via di Porta Furba

Laboratorio rivoluzionario occupato Gatto Selvaggio
Coordinamento per l'Autonomia di classe